Batshuayi-Kownacki, Monchi si muove e Pallotta dà l’okay

Batshuayi-Kownacki, Monchi si muove e Pallotta dà l’okay

Vertice a Boston: se Schick torna alla Samp può arrivare alla Roma un rinforzo per l’attacco

di Redazione, @forzaroma

Il mercato prende corpo, anche perché il vertice di Boston tra il presidente Pallotta, il d.s. Monchi, il Coo Guido Fienga e il direttore commerciale Francesco Calvo – tutti in stretto collegamento col d.g. Baldissoni a Roma – potrebbe avere risvolti operativi.

Come riporta “La Gazzetta dello Sport”, Pallotta ha una certezza: lui crede che la Roma potrà giovarsi di tutto quello che fa, anche se la stragrande maggioranza delle cose sono lontane dai riflettori. Per l’attacco si valuta il prestito di Patrick Schick, perché il ragazzo deve ritrovarsi. Il primo club della lista (peraltro gradito) è proprio la Sampdoria che lo ha lanciato: il nome su cui si potrebbe trovare un punto d’incontro potrebbe essere quello del polacco Dawid Kownacki, 21 anni, che ha segnato 2 gol in questa stagione (in 14 partite) e 8 nella scorsa (in 24 match). Un profilo di giocatore, ovviamente, che non farebbe ombra a Dzeko, ma potrebbe sostituirlo con profitto. Di tutt’altro spesso, però, un’altra alternativa che veleggia sul mercato. Si tratta di Michy Batshuayi, 25 anni, centravanti belga ma di origine congolese, che il Chelsea nello scorso anno ha dato in prestito al Borussia Dortmund e in questa stagione al Valencia, dove finora ha segnato 3 gol in 20 partite.

Per la mediana è in pole Sekou Sanogo, 29 anni, ivoriano, attualmente allo Young Boys, anche se piace (parecchio) pure Julian Weigl, 23 anni, del Borussia Dortmund. Per la retroguardia, infine, occhi anche su Iago Maidana, 22 anni, brasiliano, che ha finito il prestito all’Atletico Mineiro ed è tornato al San Paolo.

(M. Cecchini)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy