Totti gioca per i record, Cassetti saluta

di Redazione, @forzaroma

(Il Tempo – A.Serafini) – Il gradino finale prima del definitivo addio: nell’ultima panchina romanista di Luis Enrique a Cesena,

lo spagnolo saluta anticipatamente Taddei, Simplicio, Juan e Burdisso rimasti a Trigoria, con l’obbiettivo di difendere il settimo posto da Parma e Bologna.

 

Stekelenburg è già in Olanda, in porta tocca a Lobont. Se Rosi, Heinze e Kjaer partono favoriti su Cassetti, assente dalla gara di Bergamo con l’Atalanta e oggi all’ultima partita con la Roma, Marquinho potrebbe essere riproposto a sinistra al posto di Josè Angel. Confermato il blocco del centrocampo con De Rossi, Gago e Pjanic, è corsa a quattro per le ultime due maglie che insieme a Francesco Totti completeranno l’attacco giallorosso.

Oggi a Cesena, il capitano concluderà la sua ventesima stagione con la maglia della Roma: l’ennesimo traguardo raggiunto prima di mettere nel mirino il prossimo record. Una doppietta al Manuzzi infatti, gli permetterebbe di scavalcare Josè Altafini, fermo con 216 gol al quarto posto della classifica dei marcatori di tutti i tempi in serie A.[…]

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy