Stadio, nuovi interrogatori. Grana per Raggi

Stadio, nuovi interrogatori. Grana per Raggi

E il sindaco Montino propone alcuni terreni di Fiumicino per costruire l’impianto

di Redazione, @forzaroma

I due consiglieri del IX Municipio Paolo Barros e Paolo Mancuso ascoltati il 16 maggio in procura – in merito all’iter amministrativo relativo allo stadio della Roma – con le loro affermazioni chiamano in causa il presidente del consiglio del IX Municipio, come riporta Il Messaggero.

Per questo motivo Marco Cerisola il 13 giugno si dovrà presentare in procura, in qualità di persona informata sui fatti. Due versioni, quelle di Barros e Mancuso, che complicano la posizione anche della sindaca Virginia Raggi, unica iscritta nel fascicolo per il reato di abuso d’ufficio. I fatti sottolineano come l’iter non sia stato così trasparente. E che anzi, l’amministrazione capitolina, abbia fatto una corsa contro il tempo per fare in modo che il progetto dello stadio andasse in porto. Ieri, intanto, il sindaco di Fiumicino, Esterino Montino, ha proposto di edificare lo stadio del club giallorosso in alcuni terreni all’interno del comune che amministra.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy