Sabatini: “Credo che Luis se ne andrà”

di Redazione, @forzaroma

(Corriere dello Sport – R.Maida) – Un velo nero continua a proteggere la Roma dal mondo esterno. I dirigenti di Trigoria assicurano di non sapere niente.

Ecco il loro pensiero. Walter Sabatini, intervistato subito dopo Chievo-Roma, ha spiegato così il punto di vista della società: «Credo che Luis Enrique stia pensando all’ipotesi dell’addio. Non sentendo sostegno per se stesso crede di non poterlo trasferire alla squadra. E quindi non vuole mettere la Roma in una situazione di squilibrio» . Come uscire da questo impasse? «Il prossimo passo della società è quello di confrontarci con lui, cercando di capire le sue motivazioni per convincerlo» . Già ma se Luis Enrique dirà che se ne vuole andare, né lui né Baldini insisteranno per trattenerlo. La Roma non può permettersi un allenatore titubante, a maggior ragione dopo una stagione in cui è stato sbagliato molto. «Luis è allenatore competente e un ragazzo esageratamente onesto – ha continuato Sabatini – e deve decidere in tutta tranquillità. Non vogliamo pressarlo perché sa quello che è meglio per lui e per la sua famiglia» . Questo non significa cadere dalle nuvole: «Se non rimarrà faremo altre scelte: cinque minuti dopo l’ultima partita di campionato cominceremo a progettare il futuro. Ormai manca poco, non dobbiamo farci travolgere dalla fretta.(…)

AUGURI – Ieri Sabatini ha compiuto 57 anni a Trigoria (…) «L’analisi non va fatta dopo la partita di Verona. Da parecchi giorni abbiamo valutato cosa ha funzionato e cosa dobbiamo migliorare. Ci sono stati degli errori, da parte di tutti, ma siamo all’inizio di un percorso. Siamo molto attivi, non statici. Sappiamo di dover integrare l’organico e faremo quello che serve per migliorare il livello della Roma» . Senza cancellare quanto di buono è stato costruito: «Pjanic rimarrà con noi, perché è un calciatore importante. E anche Osvaldo sarà confermato, senza alcuna discussione. E’ un grande attaccante, molto esuberante, con forza e spessore. Guiderà l’attacco anche nella prossima stagione» (…)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy