L’Aeroplanino a Catania da Pulvirenti

di Redazione, @forzaroma

(Leggo – F.Balzani) – «Mister resta qui o dobbiamo trovarci un altro allenatore ». E’ iniziato così il breve colloquio di ieri sera tra Montella e Pulvirenti negli spogliatoi dello stadio Esseneto di Agrigento (dove il Catania ha giocato un torneo amichevole).

Un siparietto simpatico al quale Montella si è prestato sorridendo e che ha anticipato di qualche ora l’incontro decisivo di oggi in cui l’Aeroplanino chiederà la rescissione pacifica e consensuale del contratto che lo lega al Catania per un’altra stagione. Per ora il presidente frena: «Non è scontato che Montella vada via. Per noi vorrebbe dire ripartire da zero». Senza il sì scenderà in campo la Roma offrendo la cessione di un giovane e la promessa d’acquisto di un calciatore etneo. Dagli Usa parla Pallotta che in Massachusetts ha ospitato Baldini: «L’amichevole coi polacchi a Chicago rappresenta un gran risultato».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy