Primo scoglio per Petrachi. El Shaarawy verso la Cina

Primo scoglio per Petrachi. El Shaarawy verso la Cina

Il Faraone è a un passo dal trasferimento allo Shanghai Shenhua

di Redazione, @forzaroma

Nel giorno in cui Gianluca Petrachi viene ufficializzato nuovo direttore sportivo, con un contratto fino al 2022, la Roma sta per chiudere la prima cessione del mercato estivo. Stephan El Shaarawy, scrive Francesca Ferrazza su La Repubblica è infatti a un passo dal trasferimento allo Shanghai Shenhua, club cinese che gli ha offerto un contratto di tre anni alla mastodontica cifra di 13 milioni di euro netti all’anno. Ora il prossimo passo sarà trovare l’accordo tra i due club: la Roma non arretra dalla richiesta di 20 milioni, mentre dalla Cina sono arrivati a offrirne 12.

L’obiettivo di Petrachi è di chiudere l’affare entro il 30 giugno. Pagato 13 milioni di euro nel 2016, il Faraone rappresenterebbe una plusvalenza niente male per la Roma, considerato anche che la sua attuale valutazione a bilancio è pari a 3,2 milioni. L’attaccante ha chiesto allo Shanghai di inserire nel contratto una clausola liberatoria accessibile qualora decidesse di tornare in Europa prima della scadenza.

Sullo sfondo proseguono i contatti col Napoli per la cessione di Manolas: anche se il club di De Laurentiis continua a chiedere uno sconto, la prossima settimana si preannuncia decisiva. Considerando anche la sicura partenza di Dzeko verso l’Inter, per il club giallorosso è ufficialmente iniziata la caccia al nuovo bomber.

In queste ore la Roma sta continuando a monitorare sia Icardi, che però, non intende lasciare l’Inter a meno di finire alla Juventus, sia Higuain.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy