Kolarov 2021, la Roma nel cuore

Kolarov 2021, la Roma nel cuore

Il serbo ha prolungato il contratto con i giallorossi di un altro anno: l’intenzione di Fienga è farlo entrare in dirigenza o nello staff tecnico

di Redazione, @forzaroma

La Roma continua nella politica dell’usato sicuro e rinnova per un’altra stagione il contratto ad Aleksandar Kolarov, fino al 30 giugno 2021. “Desidero ringraziare la società, questo rinnovo è motivo di grande soddisfazione per me. Lo vivo come un nuovo punto di partenza”, ha detto il serbo. Kolarov, ricorda ‘Il Corriere della Sera’, è arrivato alla Roma nell’estate del 2017 e ha collezionato 113 presenze segnando 17 gol. L’intenzione del Ceo Guido Fienga sarebbe di legare Kolarov con un contratto da dirigente (o farlo entrare nello staff di Fonseca) anche dopo il 2021, ma dipenderà dalla volontà di Aleksandar. Sul presente, il serbo ha risposto ai tifosi: “Di sicuro non volevamo cominciare l’anno con una sconfitta, c’è grande rammarico. Il Torino si è difeso bene, ma non possiamo trovare scuse e dovevamo fare di più. Il nostro è un buon campionato, anche se potevamo avere qualche punto in più. Ai tifosi chiedo supporto, soprattutto in casa visto che in trasferta sono i più forti d’Italia”. Su Fonseca: “Fin dal primo giorno ci ha fatto capire la sua idea di calcio, mi auguro di vincere qualcosa con lui. Gol su punizione preferito? Quello del derby”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy