Trigoria, rifinitura con tattica e focus sulle palle inattive in vista del Genoa

I giallorossi preparano la partita contro i rossoblù. L’obiettivo è quello di tornare alla vittoria per continuare la corsa Champions

di Redazione, @forzaroma

Se la vittoria contro il Parma è riuscita a rialzare il morale agli uomini di Fonseca, la sfida contro il Genoa servirà alla Roma per sistemare il suo cammino in campionato. I giallorossi riprendono oggi gli allenamenti dopo il riposo concesso dal tecnico potoghese nella giornata di ieri. In difesa ballano le fasce: Florenzi e Kolarov dovranno scontare la squalifica dopo le ammonizioni contro la Juve, pronti a sostituirli Spinazzola e Santon. Non ci sarà Diego Perotti, che ha subito una botta al polpaccio contro il Parma, al suo posto Kluivert.

INDISPONIBILI 

Antonio Mirante: problema alla spalla, rientro da definire.

Nicolò Zaniolo: rottura del legamento crociato anteriore con annessa lesione meniscale, stop da definire.

Henrikh Mkhitaryan: lesione al retto femorale della coscia sinistra, stop da definire.

Javier Pastore: edema osseo per una contusione all’anca, rientro a febbraio.

Davide Zappacosta: rottura del legamento crociato del ginocchio destro, rientro tra 2 mesi.

Davide Santon: lesione bicipite femorale coscia sinistra, rientro da definire.

Diego Perotti: trauma al polpaccio, rientro da definire.

ALLENAMENTO

Ore 10.45 – La squadra ha svolta la rifinitura in vista della partita di domani contro il Genoa. Gli uomini di Fonseca hanno studiato l’avversario in sala video,  successivamente sono scesi in campo dove si è svolta una lunga seduta tattica e focus sulle palle inattive. Intanto prosegue il percorso di recupero degli infortunati Pastore, Mkhitaryan e Zappacosta. Nel pomeriggio la Roma partirà per Genova.

PROBABILE FORMAZIONE

Dopo il cambio con il Parma, la Roma con tutta probabilità tornerà al normale assetto utilizzato più volte durante la stagione.  Spinazzola si sistemerà sulla corsia di destra, Mancini e Smalling in coppia al centro della difesa. Santon sostituirà Kolarov sulla sinistra. In mediana torna Diawara insieme a Veretout. La trazione anteriore vede Under sulla destra con Kluivert sul lato opposto. Pellegrini alle spalle di Dzeko che ritorna dopo lo stop in Coppa.

Roma (4-2-3-1): Pau Lopez; Spinazzola, Mancini, Smalling, Santon; Diawara, Veretout; Under, Pellegrini, Kluivert; Dzeko.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy