Serie A, 17/a giornata: Bologna-Empoli 2-3. Maccarone “a tutta birra”

Serie A, 17/a giornata: Bologna-Empoli 2-3. Maccarone “a tutta birra”

“Big Mac” realizza una doppietta e regala altri 3 punti ai toscani di Giampaolo, capaci di espugnare il “Dall’Ara”

di Redazione, @forzaroma

Due squadre in gran forma si fronteggiano al “Dall’Ara” nel primo anticipo della diciassettesima di Serie A, l’ultimo turno prima della sosta natalizia. Da una parte i rossoblu godono della cura Donadoni, capace di regalare a Destro&Co. gioco e vittorie. Dall’altra i toscani mostrano una confidenza e una fiducia forse anche superiori rispetto a quando era Sarri a sedere sulla panchina azzurra.

Sono gli ospiti a rendersi pericolosi per primi, con Saponara che al 19′ vede negata la gioia del gol da un bravissimo Mirante. Poco dopo, però, l’estremo difensore bolognese capitola davanti a Pucciarelli, che raccoglie palla in area e porta avanti i suoi: 0-1. Non dura molto, almeno fin quando sale in cattedra Franco Brienza che al 36′ trova la traiettoria giusta su calcio di punizione: 1-1. Ma la partita ormai ha preso il volo e regala emozioni a ripetizione. Al 43′ Zielinski realizza il suo secondo assist consecutivo in campionato crossando morbido per Maccarone, che stoppa e batte Mirante: 1-2. Passano solo due minuti e Destro dal limite dell’area beffa Skorupski, chiudendo la frazione di gioco sul 2-2.

Il secondo tempo non tradisce le attese e ricomincia sulla falsa riga del primo: pronti, via e Big Mac fa doppietta su colpo di testa grazie ad un cross preciso di Pucciarelli, al 48′ è 2-3 per l’Empoli. La coppia d’attacco empolese è in serata di grazie e la difesa dei padroni di casa sembra trovarsi in serie difficoltà ogni volta che l’Empoli spinge. Pazza esultanza per l’esperto centravanti che al momento del gol ha bevuto un sorso di birra passatagli da un amico a bordo campo. Ma il Bologna non molla e all’81’ si fa vedere con Mattia Destro che servito da Rossettini di testa colpisce una traversa clamorosa mancando l’appuntamento con il sesto gol stagionale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy