Terim su Nzonzi: “Non è cambiato nulla ma non c’è motivo di risolvere il suo contratto”

Terim su Nzonzi: “Non è cambiato nulla ma non c’è motivo di risolvere il suo contratto”

L’allenatore del Galatasaray: “Non mi aspetto le sue scuse, avrebbe dovuto farlo con i compagni”

di Redazione, @forzaroma

Fatih Terim torna a parlare di Steven Nzonzi. L’allenatore del Galatasaray ieri prima dell’allenamento dei suoi si è soffermato con la stampa turca che gli ha chiesto anche se ci fossero aggiornamenti sul centrocampista di proprietà della Roma: “Non ci sono novità, non sono la persona a cui avrebbe dovuto chiedere scusa. Avrebbe dovuto farlo con i suoi compagni. Mercato? Entro il 2 febbraio può succedere di tutto, ma saremo fedeli alle persone che sono qui e che lavorano. Rescissione del contratto? Perché dovremmo farlo proprio ora? Non esiste una cosa del genere, non abbiamo neanche problemi col numero di stranieri. Faremo una scelta per il bene del Galatasaray”. Sul francese ci sono due club inglesi: l’Everton e il West Ham. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy