Taddei: “Sono convinto che il prossimo anno le cose andranno meglio”

di Redazione, @forzaroma

Ecco le parole di Rodrigo Taddei ai microfoni di Roma Channel al termine di Roma-Catania 2-2.

TADDEI A ROMA CHANNEL

Oggi ce l’avete messa tutta, ma manca sempre qualcosa per vincere
“Ci dispiace, meritavamo di vincere oggi davanti ai nostri tifosi”

La Lazio è aritmeticamente irraggiungibile, si punta l’Inter o ci si vuole togliere di dosso questa stagione?
“Dobbiamo chiudere a testa alta, cercando di vincere”

Capitolo Luis Enrique, che sensazioni ci sono nello spogliatoio?
“Tutti vogliono che rimanga, ha dimostrato di aver carattere, di sapere di calcio, ognuno deve guardare in se stesso e pensare che non è stato fatto il massimo nonostante l’impegno. Speriamo che lui rimanga, per dimostrare che i giocatori con lui diano molto di più di quest’anno”

Sei rimasto in campo alla fine per salutare il pubblico, i tifosi non perdono mai.
“Si, l’ho sempre detto, impressionanti i tifosi della Roma. E’ un dispiacere non vincere per loro, cerchiamo di dare il massimo, ma chiediamo scusa ai tifosi e so che non è facile tifare ogni volta e non vedere la propria squadra vincere. Potevamo fare di più, l’anno prossimo le cose andranno meglio”

Eri un’ala offensiva con Spalletti, Marquinho è un esterno, oggi eravate terzini.
“Conosciamo il ruolo, ci siamo adattati bene, io poi in Brasile ho giocato in tutti i ruoli, faccio un pò tutto, sempre col cuore e con l’aiuto dei compagni”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy