Roma-Under, amore spezzato: il turco e i giallorossi pronti a dirsi addio

Roma-Under, amore spezzato: il turco e i giallorossi pronti a dirsi addio

La partenza in campionato aveva fatto sperare in una stagione da protagonista. Dopo l’infortunio qualcosa si è spezzato

di Valerio Salviani, @vale_salviani

Doveva essere l’anno di Cengiz Under. Il turco aveva conquistato Paulo Fonseca durante il ritiro, convincendolo ad affidargli una maglia da titolare. All’esordio, il gol contro il Genoa arrivato dopo pochi minuti è rimasto l’unico squillo della sua deludente stagione. Adesso il destino sembra segnato. La Roma, che il 15 agosto annunciava con soddisfazione il prolungamento del contratto del turco fino al 2023, è pronta a cederlo per fare cassa e puntare su un nuovo esterno di destra. Su di lui gli occhi di almeno due club di Premier League e l’attenzione del Siviglia di Monchi, che lo aveva portato a Trigoria insieme a Massara. La valutazione è di 40 milioni.

DECLINO – Da quando è arrivato alla Roma nel 2017, Under è stato costretto a saltare 26 partite per infortunio. Dieci solo in questa stagione, a causa del problema al bicipite femorale rimediato in nazionale. Un duro colpo, da aggiungersi ad altri due problemi fisici che lo hanno tormentato nel suo 2019 da incubo. Durante lo stop anche la polemica sul saluto militare pubblicato sui social, che lo ha allontanato dal cuore di una parte dei tifosi romanisti. E pure Fonseca sembra averlo abbandonato. Domenica contro il Torino il tecnico l’ha mandato in campo per due minuti, con il match ormai compromesso. “Deve migliorare tanto” aveva detto in conferenza stampa il portoghese. Il motivo del cambio di rotta si può spiegare anche con la pessima forma fisica mostrata dal giocatore, tornato in campo leggermente in sovrappeso dopo il periodo di stop.

FUTURO – Under ha sempre riservato parole al miele per Roma e per la Roma. Adesso però la possibilità di partire e provare a rimettersi in gioco altrove non sarebbe accolta negativamente dal turco. I fischi ricevuti dai tifosi durante il match di Europa League con il Wolfsberger erano stati chiari. Dal suo piede era nato il gol più importante degli ultimi anni, quello di Manolas contro il Barcellona. Adesso i romanisti si aspettano di più. La chance per il riscatto in giallorosso però, potrebbe non arrivare mai.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy