Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

news as roma

Roma, record media spettatori: è la prima in Italia. L’effetto Mou funziona

Getty Images

La Roma è tra le squadre con più affluenza di pubblico in questa stagione. I tifosi giallorossi si aspettano molto dalla squadra e da Mourinho e in cambio danno il loro incondizionato sostegno

Redazione

L'arrivo di Josè Mourinho ha riportato entusiasmo intorno all'ambiente Roma e i dati riguardanti l'afflusso allo stadio in questa stagione, ne sono la conferma. La Roma è seconda nella classifica per attendence media a partita con circa 41mila spettatori, dietro solo al Milan e di poco. A pesare negativamente in questa classifica è il match in più giocato con il 50% di capienza massima rispetto alle altre big, altrimenti prendendo in considerazione solo le partite al 75%, la Roma sarebbe al primo posto sia per spettatori medi, 48.527, sia per quanto riguarda la percentuale di riempimento dello stadio, ovvero il 91%, staccando proprio i rossoneri fermi all'83%. Considerando la capienza attuale, solo la stagione 2004-05 aveva fatto registrare numeri migliori in termini di affluenza con 49.631 spettatori di media e solo in altre quattro era stata superiore ai 40mila. I giallorossi sono inoltre l'unica, tra le big di Serie A, ad aver lanciato la campagna abbonamenti e l'unica a non essere scesa sotto la soglia dei 40mila tifosi paganti. Il numero più basso sugli spalti è stato raggiunto nella gara contro lo Spezia (44.844), numero comunque importante se si considera che la partita è stata giocata di lunedì sera. Anche nei big match il dato è in netto miglioramento rispetto agli scorsi anni: per quanto riguarda la sfida contro l'Inter, si è registrato un incasso superiore del 59,7% rispetto al 2018/19 mentre contro l'altra milanese, l'incasso è stato superiore addirittura dell' 85,1% rispetto alla stagione 2019/20. I numeri non dicono sempre tutto, ma in questo caso certificano come il popolo giallorosso non sia mai stato così vicino alla propria squadra come oggi, nonostante i risultati stentino ad arrivare. Mourinho è stato chiaro, è a Roma per vincere, e la marea romanista che ogni partita si riversa all'Olimpico, è lì per quello.