Roma, con il Parma l’ultima di De Rossi poi sarà Europa League. Idea Bielsa per la panchina

Roma, con il Parma l’ultima di De Rossi poi sarà Europa League. Idea Bielsa per la panchina

Continua la contestazione da parte dei tifosi contro la società. Sondaggio per Massimiliano Allegri

di Gabriele D'Errico, @@derricogabriele

Il pareggio con il Sassuolo ha chiuso quasi completamente le porte della Champions alla Roma che giocherà di sicuro in Europa League in seguito alla sconfitta del Torino contro l’Empoli. A seconda del piazzamento in classifica, potrebbe cambiare la programmazione della pre season per i giallorossi. Con la vittoria della Coppa Italia da parte della Lazio sarà necessario cercare di chiudere il campionato al quinto posto per evitare di dover disputare i preliminari di Europa League. Intanto continuano le contestazioni da parte dei tifosi nei confronti della proprietà americana: esposti nuovi striscioni contro il presidente Pallotta e il suo consigliere Franco Baldini. Nella trasferta di Reggio Emilia, invece, la curva non ha fatto mancare il proprio sostegno a Daniele De Rossi con cori e dediche.

MERCATO – Nelle dichiarazioni rilasciate nel post di Sassuolo-Roma, Claudio Ranieri, che in Scozia piace al Celtic, è stato chiaro: “Bisognerà ripartire dalle cessioni”. A bussare alle porte di Trigoria c’è il Tottenham, pronto a fare un’offerta per Zaniolo. Eventuale operazione di mercato che a Londra ha diviso i tifosi degli Spurs. C’è chi dice che il centrocampista sia “sopravvalutato” e chi, invece, spere che questa trattativa vada in porto. Per quanto riguarda i nomi in entrata, piace molto il terzino destro dell’Empoli Giovanni Di Lorenzo. Anche se non porterà introiti nelle casse della Roma, bisognerà capire dove proseguirà la propria carriera Daniele De Rossi: Burdisso vorrebbe portarlo in argentina al Boca Juniors. Del centrocampista giallorosso hanno parlato anche Luca Toni, compagno di Nazionale, e Aurelio De Laurentiis.

FUTURO – Proprio il presidente del Napoli si è interrogato sul futuro della Roma dal punto di vista societario. Il futuro, quello relativo al campo, dipenderà soprattutto dalla scelta dell’allenatore. Sarri e Gasperini i candidati principali. Anche Giampaolo è uno dei nomi accostati ai giallorossi. Il tecnico della Sampdoria ha parlato al termine della sfida contro il Chievo comunicando che incontrerà la dirigenza blucerchiata per sciogliere i nodi su quel che sarà il continuo della sua carriera. Si pensa anche a Marcelo Bielsa, ma intanto sembra che la Roma avrebbe sondato il territorio per l’ormai ex Juve, Massimiliano Allegri. I punti interrogativi sono anche sul futuro di Francesco Totti che chiederà al presidente James Pallotta un chiarimento dopo due anni vissuti in un ruolo marginale.

ALTRE NEWS – Ad aprire la domenica della penultima giornata di Serie A, il pareggio tra Chievo e Sampdoria. Poi le vittorie dal sapore di salvezza del Parma contro la Fiorentina e dell’Empoli con il Torino. Vince anche il Milan che batte il Frosinone ed aggancia l’Atalanta, blindando la qualificazione in Europa League e mettendo in discussione la corsa Champions. Una breve parentesi per quanto riguarda una struttura tanto cara ai giallorossi: è tornato il degrado a Campo Testaccio tra erba alta e rifiuti. A Madrid, invece, il Roma Club ha cambiato il proprio nome in Roma Club Daniele De Rossi, per omaggio al centrocampista. Dedica che è arrivata anche all’Allianz Stadium con lo striscione esposto dai tifosi della Juventus. Infine, martedì la squadra si ritroverà a Trigoria per la ripresa degli allenamenti in vista della sfida dell’Olimpico contro il Parma.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy