news as roma

Marotta: “La Roma è forte, Mourinho-Inter una storia toccante”

Getty Images

Le parole del dirigente nerazzurro: "Mi aspetto una partita piena di insidie, la Roma ha una rosa competitiva"

Redazione

Beppe Marotta ha parlato di Roma-Inter prima del calcio d'inizio. Queste le sue parole:

MAROTTA A DAZN

Dove sono le insidie in questa partita? Mi aspetto una partita piena di insidie, la Roma ha una rosa competitiva. Spero assisteremo a uno spot per il nostro movimento, ma c'è la convinzione di poter proseguire nel nostro ruolino di marcia.

I regali per un Natale perfetto? I rinnovi di Brozovic e Perisic a che punto sono? Queste dinamiche fanno parte delle nostre agende quotidiane. Con loro Ausilio ed io abbiamo frequenti contatti, questo è un gruppo che merita una riconferma. Ma oggi siamo concentrati su campionato e Champions, se c'è la volontà dei giocatori il resto si trova con facilità.

Le è mai passato per la testa la pazza idea di chiamare Mourinho come allenatore nel corso della sua carriera? No, non ci siamo mai incrociati neanche come pensieri. Quando ho dovuto decidere l'allenatore non era nell'elenco perché era già accasato. Questo non significa che non abbia stima per un allenatore vincente che ha dimostrato di raccogliere tante soddisfazioni e successi, un palmares ricco di trofei. Per l'Inter ci riporta indietro ad un'annata splendida e indimenticabile, uno dei momenti più toccanti della storia del club.