news as roma

Dalle Balenciaga a Felix al jamon per Reguilon: tutte le scommesse di Mourinho

Getty images

Una tecnica psicologica che José ha usato più volte in carriera con i calciatori, dimostrando di saper scavare alla perfezione nelle loro menti cercando i desideri più nascosti e sfruttandoli a suo vantaggio

Redazione

Il gol, l’esultanza, la promessa di Mourinho e il regalo. La prima rete segnata da Felix Afena-Gyan contro il Genoa racconta una storia curiosa partita dallo Special One per spronare il giovane Primavera a superare i propri limiti. Durante un allenamento della scorsa settimana, il portoghese si è avvicinato all’attaccante ghanese promettendogli in regalo delle scarpe costosissime di cui era innamorato solo se avesse segnato. Si tratta di un modello di Balenciaga, il marchio di lusso con sede a Parigi, molto ricercato ed estremamente caro, La cifra? Circa 800 euro, ha rivelato Mourinho nell’intervista post partita. Una tecnica psicologica che José ha usato più volte in carriera con i calciatori, dimostrando di saper scavare alla perfezione nelle loro menti cercando i desideri più nascosti e sfruttandoli a suo vantaggio. 

È successo anche ai tempi del Triplete interista: se nell’ultima partita prima della sosta natalizia contro il Siena l’Inter sarebbe stata in vantaggio allo scadere, Maicon avrebbe voluto farsi ammonire così da potersi godersi una settimana in più di vacanze dato che era diffidato. Mourinho ha accettato l’offerta, ma ha rilanciato: “Solo se segnerai una doppietta”. Il brasiliano, come promesso, ha segnato i due gol e si è sfilato la maglia così da ottenere il prezioso cartellino giallo. Un altro esempio? Ai tempi del Tottenham, Mourinho ha scommesso con Reguilon un jamon Iberico: "Una promessa è una promessa. Mi è costata 500 sterline ma l'ho mantenuta”, ha scritto Mou accanto allo scatto che lo ritrae con il difensore spagnolo. Non è ancora chiaro cosa ci fosse in ballo, fatto sta che anche in questa occasione Mourinho è stato costretto a pagare pegno. Soldi ben spesi per il bene dei club che allena.