VIDEO – Menez ricorda la Roma con Frey: “La prima volta che ho visto Totti è stata speciale”

Nella Roma si sono spesso affacciati talenti purissimi, che non hanno putroppo brillato per continuità. Uno di questi è senza dubbio Jeremy Menez, arrivato in giallorosso nel 2008, che ha fatto vedere sprazzi di classe cristallina. In diretta con Sebastian Frey, l’attaccante francese in forza al Paris FC, ha ripercorso la sua carriera a partire dallo sbarco nella capitale: “Lì ho fatto tre anni, a Roma avevo tutto. Il primo giorno vedo Francesco Totti, è stato un giorno speciale. Vedendo lui sapevo di essere in un club di alto livello”. Poi l’addio e il ritorno in Francia: “Io volevo andare via, mi volevano il PSG e Conte che mi chiamava per portarmi alla Juventus. Per me era un sogno, non potevo dire di no alla squadra della mia città”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy