Pallotta: “Gli interessi personali ostacolano la Roma, spero che i tifosi facciano lavorare i Friedkin”

L’ex presidente giallorosso è tornato a commentare le vicende giallorosse tramite i social

di Redazione, @forzaroma

Da Pallotta a Pallo-Tweet. L’ex presidente della Roma continua a parlare come un fiume in piena tramite Twitter, commentando le vicende giallorosse e tirando in ballo la sua esperienza nella Capitale. L’ultima pillola l’ha riservata ai mali interni della Roma, con la speranza che i Friedkin possano fare il bene dei tifosi: “La politica interna e gli interessi personali ostacolano ciò che è buono nella Roma. Spero solo che i tifosi capiscano le sciocchezze e permettano al Friedkin di prendere le decisioni che ritengono giuste“. Un endorsement trasversale tra vecchia e nuova proprietà, preceduto qualche giorno fa dal commento su vecchie vicende di mercato, tra cui quella legata all’acquisto di Pastore: “Uno dei tanti terribili. Non avrei mai dovuto fidarmi. Io volevo Ziyech e anche Baldini e Zecca”.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Lupetto - 3 settimane fa

    Io non so cosa voglia quest’uomo,non ha mai parlato non so è mai visto ora di colpo continua a fare del male alla Roma ,parlar male di Pastore in questo momento se si volesse vendere dopo le sue dichiarazioni non lo comprerebbe nessuno, fossi negli attuali proprietari lo citerei per danni!! Parla male di Monchi e lo ha assunto lui,parla bene di Petrchi e lo ha licenziato lui,credo debba fare pace con il cervello.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy