Cessione Roma, colpo di scena: stallo Pallotta-Friedkin, la trattativa rischia di saltare

Cessione Roma, colpo di scena: stallo Pallotta-Friedkin, la trattativa rischia di saltare

Il passaggio di proprietà del club giallorosso è in pericolo a causa delle attese di valutazione da parte del presidente Pallotta e la volontà degli altri investitori di uscire dalla società monetizzando la partecipazione

di Redazione, @forzaroma

Colpo di scena negativo nelle trattative tra l’imprenditore texano cinquantaquattrenne Dan Friedkin (187° nella classifica dei miliardari di Forbes 400, patrimonio personale oltre i 4 miliardi di dollari, proprietario di Gulf States Toyota) e il proprietario della As Roma, James Pallotta. Secondo indiscrezioni raccolte da Il Sole 24 Ore, infatti, le discussioni sarebbero entrate in una fase di stallo e rischierebbero di saltare, se le parti non dovessero riavvicinare le rispettive posizioni. Secondo i rumors le posizioni si sarebbero allontanate per le attese di valutazione dello stesso James Pallotta e degli altri investitori a lui collegati, che puntano ad uscire dal club monetizzando la partecipazione. Di fronte a queste richieste Friedkin si sarebbe mostrato assai prudente e, se le parti non si riavvicineranno, il possibile accordo potrebbe definitivamente arenarsi.

Tutte le radiocronache dalla Roma in esclusiva sono su Nsl Radio Tv, 90.0 FM. Il commento è affidato alla voce leggendaria di Carlo Zampa. Impossibile mancare – Contenuto sponsorizzato

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy