Stampa spagnola: City-Neymar, affare da 160 milioni

di Redazione, @forzaroma

?L’intenzione del Manchester City di acquistare l’attaccante brasiliano Neymar avrebbe molte implicazioni per il club inglese, sia per la cifra da sborsare che per le regole del ‘fair play finanziario’. Proseguono, pero’, le indiscrezioni sulla stampa spagnola riguardo l’arrivo del calciatore del Santos in Europa, e il ‘Mundo Deportivo’, dopo la rivelazione di un assegno in bianco offerto dal Manchester City per il 21enne, oggi analizza le spese che un club dovrebbe addossarsi per strappare Neymar al Barcellona: almeno 160 milioni di euro, secondo l’analisi del quotidiano sportivo, cifra che si otterrebbe con la somma di trasferimento, la penale da pagare al club spagnolo e lo stipendio del calciatore. Analizzando l’accordo privato che il Barcellona avrebbe chiuso con Neymar, sembrerebbe piuttosto complicato l’arrivo di Neymar in Europa in un altro club. Innanzitutto perche’ il Barcellona avrebbe ‘blindato’ l’accordo con il giocatore e il suo entourage, che obbligherebbe Neymar a pagare alla societa’ spagnola una penale di 80 milioni di euro in caso di rescissione. E ovviamente non sarebbe il giocatore a pagare l’importo, ma il club che decidesse di acquistarlo.

 

 

Poi ovviamente ci sarebbe il prezzo del trasferimento, che secondo l’accordo con il Barcellona, e’ pari a circa 40 milioni di euro. Dunque, chiunque volesse strappare il calciatore al Barca, dovrebbe partire da questo importo. Questo porterebbe all’incredibile somma di 120 milioni di euro, solo per l’acquisto, perche’ ovviamente manca lo stipendio dell’attaccante. Secondo il quotidiano spagnolo, un calciatore di 21 anni gia’ molto ben pagato in Brasile, per il salto in Europa potrebbe chiedere, per ogni stagione, tra gli otto e i dieci milioni di euro, quindi firmare un contratto per quattro o cinque anni supporrebbe almeno 40 milioni di spesa. In totale, l’operazione arriverebbe a costare un minimo 160 milioni di euro per le societa’ che volessero portare via dal Santos, Neymar e strapparlo al Barcellona.

 

Il quotidiano spagnolo ha riportato anche la nota di spesa che club catalano avrebbe inserito nei propri registri per l’accordo con il calciatore del Santos: una capitolo che non cita in modo esplicito l’attaccante, ma che riguarderebbe l’accordo privato stipulato con Neymar: “In data 30 giugno 2012, il club ha fissato un impegno di spesa a lungo termine per un importo di 40 milioni di euro. Riguardo a questo impegno, il club ha pagato 10 milioni di euro quest’anno, registrati nel capitolo degli anticipi sotto dicitura ‘Spesa di acquisto intangibile” in data 30 giugno 2012″. (Adnkronos)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy