Serie A, Juventus-Udinese 1-0

di finconsadmin

La Juventus riceve l’Udinese nel match che chiude il programma domenicale della quattordicesima giornata. Gli uomini di Conte hanno la possibilità di allungare sulla Roma, fermata sul pareggio dall’Atalanta nel pomeriggio a Bergamo.

 

Guidolin schiera la difesa a tre e infoltisce il centrocampo lasciando il solo Pereyra sulla trequarti a supporto di Di Natala, unica punta. Solito 3-5-2 per la Juventus: con De Ceglie che sostituisce lo squalificato Asamoah sulla corsia sinistra, mentre nel terzetto dei centrocampisti centrali stasera è Pogba a riposare, lasciando  il posto a Marchisio accanto a Vidal e Pirlo. La partita si gioca su ritmi discreti con l’Udinese corta ed ordinata nelle due fasi e la Juve aggressiva nel pressare gli avversari nella loro metà campo. Al 18’ Llorente lavora un ottimo pallone a centro area e, non trovando varchi per concludere, lo scarica all’accorrente Tevez, il cui tiro, deviato da un difensore dell’Udinese, termina a lato di poco. L’Udinese risponde al 28’ con Di Natale, che sfrutta un ingenuità di Bonucci, gli ruba il pallone e si presenta a tu per tu con Buffon non riuscendo a sorprenderlo con il cucchiaio. Nella fase finale del primo tempo il pressing della Juventus diventa meno efficace e continuo e i friulani prendono confidenza e campo, rendendo più complicato lo sviluppo del gioco bianconero.

 

Nella ripresa, partenza furiosa degli uomini di Conte che chiudono gli ospiti nella propria metà campo, conquistando diversi calci d’angolo. Ma è di nuovo l’Udinese ad andare vicinissima al gol al 51’: fulminea ripartenza con Bruno Fernandes lanciato sulla destra in campo aperto; il portoghese prova a sorprendere Buffon con un tiro violento da posizione defilata; l’estremo difensore juventino prima respinge sui piedi di Di Natale, poi si supera sulla conclusione a colpo sicuro di quest’ultimo, salvando ancora i suoi dallo svantaggio. La Juventus rischia ancora al 61’, quando un numero di Di Natale libera al tiro Lazzari che scocca un sinistro diretto all’incrocio dei pali ma trova ancora una grande parata del portiere bianconero. I padroni di casa continuano a macinare gioco senza trovare il passaggio giusto per colpire. Conte aggiunge peso al proprio attacco inserendo Quagliarella al posto di De Ceglie per l’ultimo quarto d’ora. Assedio bianconero del finale: all’86’ Quagliarella impegna Brkic con un gran destro a giro; poi all’87’ Allan salva sulla linea su un colpo di testa di Llorente, ma alla fine, lo stesso attaccante spagnolo, al 90’,  sporca con la testa un tiro di Lichtsteiner e trova il gol dell’1-0. La Juventus soffre, ma piega l’Udinese nel finale e si porta a +3 sulla Roma.

 

TABELLINO

 

Juventus-Udinese 1-0

 

Juventus (3-5-2): Buffon, Barzagli, Bonucci, Chiellini, Padoin(56’Lichtsteiner), Vidal, Pirlo(14’Pogba), Marchisio, De Ceglie(75’Quagliarella), Tevez, Llorente.
A disposizione: Storari, Rubinho, Motta,Caceres, Ogbonna, Peluso, Vucinic.
Allenatore: Conte

 

Udinese (3-5-1-1): Brkic; Heurtaux, Danilo, Domizzi;G.Silva Lazzari, Allan; B.Fernandes(60’Badu), Basta; Pereyra(87’Maicosuel); Di Natale.
A disposizione: Kelava, Widmer, Naldo, Bubnjic,  Merkel, Douglas,  Zielinski, Nico Lopez.
Allenatore: Guidolin

 

Arbitro: Calvarese

 

Reti: 90’ Llorente
NOTE Ammoniti: Heurtaux, Llorente, Quagliarella,

P.Pennisi

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy