Under non super: Il turco insegue il rinnovo ma dovrà fare molto di più

Under non super: Il turco insegue il rinnovo ma dovrà fare molto di più

L’attaccante è finito dietro Zaniolo ed El Shaarawy. Piace ad Arsenal e Dortmund…

di Redazione, @forzaroma

Under è pronto al riscatto. Contro il Cagliari, sabato, cerca una nuova occasione, magari per bissare il gol dello scorso anno che, in Sardegna alla terzultima, regalò alla Roma una vittoria preziosissima e fondamentale per blindare la Champions. Proprio in quei giorni, con insistenza, si iniziò a parlare per lui di rinnovo di contratto: i rapporti ottimi con il suo staff ­ lo stesso intermediario ha poi portato Olsen in giallorosso ­ e quelli ancora migliori con il ragazzo, grato alla Roma per averlo lanciato nel calcio di prima fascia, sembravano aver spianato la strada ad un prolungamento di un anno (fino al 2023) con ingaggio adeguato ad oltre2milioni, compresi i bonus. Le trattative, così come sono iniziate, sono finite e adesso il suo nome è in una lista che comprende anche quelli di Zaniolo ed El Shaarawy, scrive Chiara Zucchelli su La Gazzetta dello Sport.

I due compagni rappresentano una priorità per il club: Zaniolo è l’oggetto del desiderio di squadre importanti ed ha un contratto da ex Primavera, mentre quello di Stephan è in scadenza tra dodici mesi. Ünder attende e si concentra con tranquillità sul campo per l’ultimo mese di campionato. In Turchia un giorno sì e l’altro pure dicono che piace a mezza Europa, con Arsenal e Dortmund in cima, ma dicono anche che il ragazzo vorrebbe restare a Roma, dove si trova bene e dove, a 22 anni, pensa di poter crescere con calma. A patto, però, di sistemare la questione contratto e di lavorare con un allenatore che possa farlo crescere.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy