Un campione per il C.t. Mancini: De Rossi entra nello staff azzurro

Resterà fino a fine Europeo: “Sarà emozionante ritrovare gli amici di Coverciano” . Dal debutto (con gol) nel 2004 alla nuova “prima”

di Redazione, @forzaroma

Il primo debutto, indimenticabile, a Palermo. Era il 4 settembre 2004. Lippi lo aveva strappato letteralmente all’Under 21 di Gentile, lui rispose con un gran gol da fuori alla Norvergia (2-1 e primo passo verso Berlino 2006). Le presenze totali sono state 117 (4°), i gol 21 (12°), un Mondiale e la voglia di tornare per respirare di nuovo l’azzurro. Progetto riuscito. Ieri Daniele De Rossi, scrive Fabio Licari su La Gazzetta dello Sport, ha firmato un contratto con la Figc per entrare nello staff di Mancini. Sarà uno dei tecnici con Evani (vice), Salsano, Lombardo e Nuciari. L’ultimo arrivato, con tanta voglia di imparare. Ma un campione del mondo con esperienza infinita. Resterà fino a fine Europeo, poi…

De Rossi da grande vuole fare l’allenatore. Qui imparerà a fianco di Mancini in un ambiente ideale: “Sarà emozionante tornare a Coverciano, che per me vuol dire tornare a casa e ritrovare tanti ex compagni e tanti amici nello staff e nel gruppo“. Mancini lo ha accolto così: “Sono certo che saprà dare ai ragazzi un contributo importante“.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy