Serie A, quanto pesa il mercato? Roma al terzo posto

Speciale classifica sul contributo dei nuovi acquisti provenienti dal calciomercato: Torino, Juventus e la squadra di Spalletti in vetta a questa graduatoria

di Redazione, @forzaroma

Quanto pesa il mercato estivo? Tra presenze ed incisività, dopo 12 giornate di campionato e 4 di coppe europee, questo inizio di stagione già può dare i suoi primi verdetti: Roma terza in questa speciale classifica dietro solo alle due squadre di Torino.

Partendo dall’ultimo gradino del podio, il tecnico giallorosso Luciano Spalletti, ha potuto contare su molte presenze, ma pochi gol. Infatti, come riporta La Gazzetta dello Sport, la Roma ha beneficiato soltanto su una rete a testa di Fazio e Paredes, schierando però 7 nuovi acquisti su 9, per un totale di 4.991′ su 17,820′ (il 28%). Il vero nuovo acquisto di quest’anno però, è il fiore all’occhiello della campagna acquisti 2015-16, ossia Edin Dzeko. La vena realizzativa del bosniaco, insieme alle ottime prestazioni del compagno di reparto Salah, hanno permesso ai giallorossi di restare in scia alla capolista Juventus.

A livello realizzativo, è la squadra bianconera ad aver giovato più di tutte del mercato. Allegri ha trovato ben 15 gol dai nuovi arrivati: Higuain (9), Pjanic (4) e Dani Alves (2). A livello di minutaggio però, anche a causa del minor numero di acquisti effettuati, i bianconeri contano soltanto 3.440′ (il 21,71%) collezionati dai volti nuovi, su un totale di 15.840′ (16 gare). A comandare questa speciale classifica c’è il Torino, squadra che più di tutte ha beneficiato delle operazioni del mercato estivo: su 12.870′ disputati in stagione (13 partite) quasi la metà (6.327′, il 49,16%) sono stati dei nuovi acquisti. Dal mercato estivo, il tecnico Mihajlovic ha trovato giovamento anche a livello realizzativo. Ben 12 reti, spartite tra i vari Ljajic (6), Iago Falque (5) e Boyè (1).

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy