Se il bomber è Kolarov, l’attacco fa sempre cilecca

Se il bomber è Kolarov, l’attacco fa sempre cilecca

Il serbo è il 2° cannoniere della squadra dopo El Shaarawy. Pochi gol per Dzeko, Under e Schick. Perotti e Kluivert a secco

di Redazione, @forzaroma

L’attacco della Roma in campionato fa cilecca. Alle spalle del cannoniere El Shaarawy (con 5 reti) c’è addirittura un terzino, sia pure goleador come Kolarov, che ha raggiunto il suo record nel nostro campionato. Dzeko e Under sono fermi a 2 reti, ancora peggio Schick con 1 e Kluivert, addirittura a 0, così come Perotti che ha però l’alibi degli infortuni. E’ questo uno dei motivi che spiega le difficoltà della Roma con le piccole. Dei 15 punti disponibili, i giallorossi ne hanno fatti solo 4 (Frosinone e Chievo). Come riporta la Gazzetta dello Sport, un anno fa Dzeko aveva già segnato 9 gol in campionato. Continua a deludere anche Schick, che sta giocando molte partite nel suo ruolo preferito.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy