Roma, Patrik non è solo Schick: “Sa sacrificarsi”

Roma, Patrik non è solo Schick: “Sa sacrificarsi”

Il ceco riproposto anche a Verona vicino a Dzeko. Di Francesco: “Ha capito che non basta l’eleganza”

di Redazione, @forzaroma

Dzeko e Schick giocheranno ancora insieme, anche stasera a Verona, dopo averlo fatto in casa con il Milan domenica scorsa. Ma se la presenza di Dzeko non è una novità, quella di Schick è una piacevole sorpresa. Come riporta “La Gazzetta dello Sport”, Di Francesco ieri gli ha regalato delle carezza pubbliche, concluse con un monito legato alla sua “voglia di sacrificarsi”. Del resto, le rincorse difensive messe in mostra dal giocatore ceco contro il Milan hanno lasciato il segno a livello di certezze. “Patrik con i rossoneri ha messo in campo quella verve e quella cattiveria che deve far parte di ogni calciatore, al di là del ruolo in cui gioca – ha detto il tecnico giallorosso –. Può essere riproposto non solo contro il Chievo, ma anche in altre partite. Non esiste soltanto la classe e l’eleganza, per giocare a calcio bisogna anche sapersi sporcare e questo messaggio evidentemente è passato. Ora, però, serve continuità anche da questo punto di vista”.

(A. Pugliese)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy