Roma, le mosse last minute. Assalto finale a Faraoni e Favilli

Roma, le mosse last minute. Assalto finale a Faraoni e Favilli

Petrachi: “Pronti per cogliere un’occasione”. Il terzino in cambio di Cetin, mentre per la punta è molto dura. Ceduto Sadiq al Partizan

di Redazione, @forzaroma

L’eventuale sostituto di Florenzi Petrachi lo cercherà a Trigoria tra le soluzioni che ha in casa, come riporta La Gazzetta dello Sport. A meno che proprio in extremis non gli capiti un’occasione, la possibilità di portare a casa già qualcuno su cui poter puntare anche per la prossima stagione.

Sulla carta Fonseca le soluzioni in casa ce le ha: Santon su tutti, Spinazzola che può giocare anche lì e poi Zappacosta, il cui rientro dovrebbe avvenire in un mese. All’occorrenza, poi, a destra può giocarci anche Cetin, Che, però, proprio in queste ultime ore potrebbe anche accettare la corte del Verona. E proprio tra i gialloblù c’è un giocatore su cui la Roma ha messo gli occhi addosso da un po’: Davide Faraoni, che tra l’altro è anche romano (cresciuto nel vivaio della Lazio). Ha un costo relativamente basso, circa 2 milioni di euro, e Roma e Verona potrebbero anche allestire un’operazione last minute. L’altro nome sul taccuino del d.s. giallorosso è quello di Cyrus Christie, 27 anni, irlandese del Fulham, che costa 3-4 milioni.

Ma oggi, in extremis, potrebbe succedere anche qualcosa davanti. Lì, infatti, la Roma spera fino in fondo di piazzare altrove Kalinic, anche per risparmiare cinque mesi di uno stipendio pesante (altri 2,5 milioni lordi da qui alla fine della stagione). Ieri ci sono stati dei sondaggi di Monaco e Sampdoria, ma nessuna delle due ipotesi convince fino in fondo il croato.

La Roma voleva sostituirlo con Andrea Favilli. Ma anche qui la trattativa è complicata. Favilli, infatti, tecnicamente è ancora della Juventus, il riscatto del Genoa scatta a febbraio (7 milioni). La squadra di Nicola lo darebbe anche via, ma solo in caso di arrivo in rossoblù di Simone Zaza. Che, però, sembra non muoversi da Torino. Insomma, è tutto fermo e incastrare ogni tassello da qui alla fine è difficile.

Nel frattempo, però, la Roma ha incassato 1,7 milioni di euro dal Partizan Belgrado, che ha esercitato il diritto di riscatto per Umar Sadiq.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy