Roma, il mercato paga: pochi acquisti e buona resa

Kumbulla ha mostrato le sue qualità, Mayoral sta conquistando spazio e Pedro è stato preziosissimo per la crescita della squadra

di Redazione, @forzaroma

Dopo sedici giornate la Serie A piazza nell’ordine Milan, Inter, Roma e Juventus. Rispetto ai pronostici estivi l’Inter è l’unica a essere più o meno dove era attesa, viene quindi naturale guardarsi alle spalle e chiedersi quanto il mercato abbia inciso sullo sviluppo inatteso del campionato. Per quanto riguarda la Roma, scrive Giovan Battista Olivero sulla “Gazzetta dello Sport“, pochi acquisti, ma mirati. Oltre alla riacquisizione dal Manchester United di Smalling, che però era in rosa già nel 2019-20, il club giallorosso ha voluto Kumbulla (investimento complessivo di 29 milioni da valutare nel tempo, finora pur non giocando molto ha comunque mostrato le sue buone qualità), preso in prestito Borja Mayoral (che pian piano sta conquistando spazio e vede la porta) e rilevato il cartellino dello svincolato Pedro (la cui personalità è stata preziosissima nella crescita generale della squadra).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy