Pinto positivo al Covid: l’arrivo è rimandato

Il futuro dirigente della Roma dovrà restare in isolamento per due settimane

di Redazione, @forzaroma

La Roma aspettava Tiago Pinto per il primo gennaio, ma con ogni probabilità il suo arrivo dovrà essere rimandato di qualche giorno, a causa della positività al Covid del dirigente portoghese. A comunicarlo, scrive Chiara Zucchelli su “La Gazzetta dello Sport“, è stato il Benfica, club con cui Pinto lavorerà fino al 31 dicembre. Prima della Supercoppa l’intera squadra è stata sottoposta al tampone e il futuro dg della Roma ha lasciato immediatamente il ritiro. Adesso dovrà restare in isolamento a casa per due settimane, poi potrà volare verso la Capitale per iniziare la sua nuova avventura.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy