Pigliacelli, il portiere che segna i rigori: “Pensavo a Totti, sognando Peruzzi”

Pigliacelli, il portiere che segna i rigori: “Pensavo a Totti, sognando Peruzzi”

Cresciuto a Trigoria, in Romania è diventato virale per il rigore siglato alla Steaua: “È per mio padre…”

di Redazione, @forzaroma

Quel pizzico di follia in più ce l’aveva avuta la sera prima, quando pensava a come avrebbe calciato il rigore in caso ne fosse arrivato uno. “Pensavo al cucchiaio, poi mi è tornato in mente che quella è roba per Totti, un talento immenso”. Già, perché Mirko Pigliacelli, il capitano della Roma lo ha visto dal vivo per 8 lunghi anni, quelli passati a Trigoria, nel vivaio giallorosso. Da domenica il telefono esplode, dopo che Mirko ha segnato (con classe) un rigore sul campo della Steaua Bucarest. Il tecnico, Devis Mangia, ha scelto lui dopo 5 errori dei compagni di squadra. Rigore dell’1-1 davanti a 31mila persone. Le sue parole a La Gazzetta dello Sport.

C’è della follia?
Ma no, mi fermo spesso con gli altri a calciare rigori e punizioni. Mi è sempre piaciuto giocare con i piedi, anche se in Italia qualcuno per farmi fuori ha detto che non ne ero capace. I compagni? Erano un po’ sbalorditi e un po’ sereni. Ma erano abituati a vedermi tirarli.

Lei ha girato molto in B, perché in Italia ha avuto meno di quel che si sarebbe meritato?
Forse per il mio carattere, mi piace sempre dire le cose in faccia. Una volta vinci e non va bene perché sei giovane, un’altra perché sei in prestito… Quando mi è capitata l’occasione della Romania non ci ho pensato un attimo. E qui sono felice, strutture e organizzazione sono assolutamente al top.

Pure papà Stefano era portiere.
Sì, alla Lodigiani e doveva andare all’Udinese. Poi si è sposato ed è cambiato tutto. La sera prima mi ha detto: “Ma chi te lo fa fare?”. Aveva ragione, ma questo gol è per lui. Glielo dovevo. E da Roma mi sono arrivati tanti messaggi, da amici ed ex compagni. Che piacere…

Da bambino aveva un idolo?
Angelo Peruzzi. Prima della Roma sono stato due anni alla Lazio, lì lo vedevo spesso allenarsi. Mi piace pure Casillas, anche se quelli che interpretano meglio il ruolo per me sono Neuer ed Ederson. Il top.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy