Nazionale: no De Rossi, sì Gagliardini. E Mancini conferma Balotelli

Nazionale: no De Rossi, sì Gagliardini. E Mancini conferma Balotelli

La presenza del capitano della Roma nelle prossime gare azzurre è più in dubbio che mai. Sabato sera, prima di Parma-Juve, attese le convocazioni del c.t.

di Redazione, @forzaroma

C’era un esterno in condizione, Florenzi, e s’è fatto male. C’era abbondanza di portieri, ma Donnarumma è in difficoltà e Perin in panchina. C’era Balotelli, ma non ha ancora un minuto nelle gambe. Sabato sera, prima di Parma-Juve, Mancini farà le convocazioni per il debutto in Nations League contro Polonia e Portogallo, scrive Fabio Licari su “La Gazzetta dello Sport”.

La Nazionale riparte dalle sfide con Arabia (2-1), Francia (1-3) e Olanda (1-1): era stato schierato il 4-3-3 che sembra il sistema dal quale ripartire. Verratti, Conti e Spianzzola sono indisponibili e De Sciglio non ha giocato. Molti dubbi su De Rossi, mentre ci saranno Chiellini, Bernardeschi, Jorginho, Belotti, Berardi, Chiesa e Bonaventura. In lista ci sarà anche Gagliardini. In porta Mancini attende rassicurazioni da Donnarumma, altrimenti ballottaggio Perin-Sirigu.

Ecco i probabili convocati (tra parentesi chi può subentrare):

PORTIERI: Donnarumma, Perin, Sirigu

DIFENSORI: Zappacosta, D’Ambrosio, Criscito, Darmian, Bonucci, Chiellini, Caldara, Romagnoli (Rugani, Emerson, Calabria)

CENTROCAMPISTI: Jorginho, Mandragora, Pellegrini, Cristante, Gagliardini, Bonaventura (Benassi, Parolo, Baselli, De Rossi)

ATTACCANTI: Chiesa, Bernardeschi, Berardi, Belotti, Immobile, Balotelli, Insigne, Politano

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy