La Roma fissa il traguardo: riconquistare l’Olimpico

I giallorossi in trasferta hanno sempre vinto, mentre in casa hanno frenato tre volte

di Redazione, @forzaroma

In trasferta la Roma ha vinto tutte le partite, mentre all’Olimpico ci sono stati già due dolorosi stop contro Inter e Napoli – però con 5 pali totali colpiti – e la frenata (ma benedetta) contro l’Atletico Madrid. Morale: inutile dire che contro Crotone (oggi), Bologna (sabato) e Chelsea (martedì) le gare interne devono essere un giardino senza spine, altrimenti la rimonta in campionato e il possibile passaggio agli ottavi di Champions League potrebbero complicarsi.

Pretendo di più – dice l’allenatore – perché possiamo dare maggiore continuità a quello che facciamo. A volte rallentiamo quando potremmo fare più male, ma questo aspetto arriva col tempo”. In generale, comunque, Di Francesco non può che essere soddisfatto di questo inizio di stagione, anche se rifiuta le pagelle. “Voti non me ne do, ma sono molto contento dei miei primi quattro mesi e di quello che la squadra mi sta dando – spiega –. Stiamo crescendo in Europa e in campionato. L’idea che voglio trasmettere sta passando. Quattro mesi non sono niente in un percorso complessivo; dobbiamo avere continuità di atteggiamenti e di prestazioni. I risultati arriveranno di conseguenza”.

(M. Cecchini – D. Stoppini)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy