Giannini: “Roma favorita per lo scudetto”. Capello: “È in corsa come il Napoli”

Gli opinionisti ed ex protagonisti del calcio sono sicuri: “In questo campionato c’è spazio per le sorprese”

di Redazione, @forzaroma

La Gazzetta dello Sport ha intervistato alcuni tra gli ex calciatori e allenatori che adesso hanno un ruolo di opinionisti nel mondo del calcio. Hanno parlato di lotta scudetto e di possibili outsider. Tra questi Giuseppe Giannini: “Secondo me questo sarà un campionato diverso, aperto a tanti. Potrebbe esserci una sorpresa. Mi sbilancio: Roma favorita, poi Napoli. Possono essere loro le sorprese”. 

Poi Beppe Bergomi: “Il Napoli non lo metterei tra le outsider: mi piace tantissimo Gattuso, ha idee e sta facendo un lavoro straordinario. La rosa è profonda e più strutturata rispetto a una possibile outsider. Quindi il Napoli è da lotta scudetto, mentre come outsider vera dico Roma. Fonseca ha le armi per sorprendere. Ma per lo scudetto dico Inter”. 

Fabio Capello è sulla stessa linea: “A inizio stagione avevo dato per favorita l’Inter perché in pratica ha due squadre, e ciò è stata utile a Conte in questo periodo di Covid. Adesso la platea si è allargata, col Milan e la solita Juve, ma vedo anche altre formazioni in corsa, come Roma e Napoli. Il Sassuolo è una bella squadra, ma non è attrezzata per lo scudetto. L’Atalanta bisogna vedere come uscirà dal prossimo turno di Champions, le Coppe bruciano energie. La Lazio è un enigma. Se tornasse a essere come quella dell’anno scorso, potrebbe essere una candidata. Roma e Napoli mi sembrano realtà strutturate”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy