Fonseca, quotazioni in rialzo ma non si fida del Cluj: “Guai a snobbarlo”

Il buon momento della Roma gli ha fatto acquistare credito agli occhi dei Friedkin

di Redazione, @forzaroma

C’è un motivo in più per cui Paulo Fonseca rivorrebbe avere indietro il punto conquistato sul campo a Verona, che è quello di poter dire di essere ancora imbattuto. Dall’inizio della stagione la sua Roma non è mai caduta contro nessuno: 4 vittorie e altrettanti pareggi, anche se poi lo 0-0 di Verona è stato poi tramutato in uno 0-3 a tavolino per la vicenda Diawara. Anche questo è motivo di orgoglio, scrive Andrea Pugliese sulla “Gazzetta dello Sport”, perché poi i risultati sono sempre la cartina di tornasole per ogni allenatore. E in particolare per uno come Paulo Fonseca, che aveva iniziato la sua seconda stagione alla guida della Roma in mezzo a tante nubi ed a tanti dubbi e che invece oggi sembra essersi rimpossessato saldamente della nave.

L’allenatore portoghese sa di star lavorando al massimo e di star mettendo nella Roma tutto quel che ha. La speranza, ovviamente, è che possa servire per regalare una stagione doc alla Roma. In questi primi due mesi di partite anche i Friedkin hanno imparato ad apprezzarlo, a valutarlo meglio rispetto alle impressioni iniziali. Una vittoria stasera contro il Cluj aiuterebbe ad avere ancora più fiducia nel futuro, perché poi vorrebbe dire di fatto mettere una seria ipoteca sulla qualificazione ai sedicesimi di finale. Occhi ben aperti Fonseca però non si fida, sa che le insidie sono sempre dietro l’angolo. Esattamente come con il Cska Sofia, che alla fine ha bloccato sullo 0-0 la Roma. “Il Cluj è molto forte, ha un modo di giocare particolare, è una squadra molto aggressiva sulle seconde palle – dice l’allenatore giallorosso – Va ricordato che la scorsa stagione era nel gruppo della Lazio e si è qualificato il Cluj e non i biancocelesti. E che nei sedicesimi di finale hanno giocato contro il Siviglia che ha poi vinto l’Europa League, pareggiando tutte e due le gare e uscendo solo per differenza reti. È una squadra che non perde da 15 partite, non sarà facile“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy