Florenzi nuovo capitano ma già in bilico: a Miami riflette sul suo futuro

Florenzi nuovo capitano ma già in bilico: a Miami riflette sul suo futuro

Alessandro non è certo di restare. Dopo le frasi di Totti il chiarimento

di Redazione, @forzaroma

L’obiettivo di Florenzi è chiaro: staccare da tutto e tutti, riposarsi, rilassarsi, dopo un anno logorante sotto ogni punto di vista. Per questo ha scelto di prendersi una pausa dai social, dalle chat e dal telefono, anche se un’eccezione l’ha fatta: ha risposto a Francesco Totti. Con lo storico capitano della Roma Florenzi si è sentito dopo la conferenza al Coni e non perché avvertisse, davvero, la necessità di un chiarimento. Ha capito che Francesco si era limitato a dire la verità (“non l’ho sentito”) e ha capito che, probabilmente, non essere citato all’interno di discorsi così duri come quelli di Totti è stata anche una sorta di tutela nei suoi confronti, scrive Chiara Zucchelli su La Gazzetta dello Sport.

La sua intenzione è chiara: restare a Trigoria ed essere, oltre che fare, il capitano. Ma se il club non fosse dello stesso avviso non si incatenerebbe al Bernardini. Supportato sì, sopportato no. Proprio come Totti e De Rossi. Se dovesse andar via dalla Roma vorrebbe tentare un’esperienza in Premier, ma se in Italia chiamasse davvero Antonio Conte sarebbe pronto a rispondere al telefono. Quantomeno per ascoltare. Al momento, però, il tecnico dell’Inter sembra avere altre idee, così come di un presunto interesse della Juventus di Sarri non c’è traccia.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy