ElSha, sono gol da Champions

ElSha, sono gol da Champions

L’Azzurro: “Sto bene, mi sento sempre più coinvolto. E Ranieri ci sta dando compatezza”

di Redazione, @forzaroma

Il gol di sabato scorso contro l’Inter, ha portato El Shaarawy in doppia cifra per la seconda volta in carriera. Prima ci era riuscito solo nella stagione 2012-13, con la maglia del Milan. E quest’anno sembra aver raggiunto la maturità giusta, alla quale Ranieri difficilmente rinuncerà da qui a fine stagione, scrive Chiara Zucchelli su La Gazzetta dello Sport.

La lite con Dzeko ha rischiato di far implodere lo spogliatoio. Quasi un mese e mezzo dopo l’episodio di Ferrara l’armonia è tornata: “E’ un capitolo chiuso – ha spiegato il Faraone -. Episodi negativi possono capitare, l’importante è che sia tutto risolto”. E su Ranieri spiega: “Ci sta chiedendo lavoro, molto lavoro e sacrificio, soprattutto nella fase difensiva. Ultimamente sto giocando più dietro perché il mister chiede grande concentrazione. Ci ha dato compattezza di squadra. E’ un allenatore saggio e pragmatico e lo stiamo seguendo”. Infine sul rinnovo: “Qui sto bene, ne parleremo a fine stagione”. Con la Champions in tasca sarà più facile mettere la firma.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy