E Venditti canta: «Grazie Roma»

Antonello: “Vince la città”. Giannini: “Penso a Viola”. Gassmann: “Ora si salvi il Flaminio”

di Redazione, @forzaroma

Lo stadio è la vittoria della Roma, ma anche di Roma. Metti insieme ex calciatori e personaggi del mondo dello spettacolo ed ecco che viene fuori uno spaccato di soddisfazione non solo per la squadra, ma anche per la città, scrive Chiara Zucchelli su “La Gazzetta dello Sport“. Giuseppe Giannini lo spiega così: «L’accordo con il Comune per il nuovo stadio rappresenta qualcosa di importante non solo per la società, ma anche per Roma stessa. Ci voleva una notizia così, un progetto che fosse importante per la capitale». Giannini, pur confermando la soddisfazione del momento, non può fare a meno di raccontare: «Devo essere sincero: venerdì sera, insieme alla gioia, ho provato anche un pizzico di malinconia, perché mi sono venuti in mente Viola e Sensi. Soprattutto il pensiero del primo mi ha un po’ rattristato, questa idea incredibile lui l’aveva avuta 30 anni fa, era stato lungimirante e non gli è stato permesso di realizzare il suo sogno».

Contento è anche Antonello Venditti: «Lo stadio della Roma si farà! La vittoria della ragione per Roma e per la Roma. Complimenti a chi ha lavorato per aver reso possibile questa idea di futuro per il calcio e per lo sviluppo sostenibile di questo grande progetto. Grazie Roma». Da un cantante a un attore, anche Alessandro Gassmann, su Twitter, in 140 caratteri ha raccontato più volte la sua soddisfazione: «Sullo stadio della Roma dico sì, ma confermo la necessità di recuperare il Flaminio. Ho guardato con grande attenzione il progetto ha aggiunto e sarebbe stato sbagliato non farlo».

La stessa che esprimono anche Marco Delvecchio, «la Roma sta crescendo molto come mentalità, avere uno stadio tutto suo la aiuterà davvero tanto in questo senso» e Giacomo Losi, «mi fa piacere che la Roma abbia casa sua. Noi giocavamo all’Olimpico e al Flaminio nelle partite minori: adesso speriamo che si recuperi anche questo impianto perché non merita di essere in certe condizioni».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy