Calcio e non solo: il “dottor” Dzeko brilla pure sui libri

Calcio e non solo: il “dottor” Dzeko brilla pure sui libri

Laurea in Sport e Management e ieri ha segnato all’Austria. Da Bernardini in poi, tanti precedenti

di Redazione, @forzaroma

Per Edin Dzeko, Fulvio Bernardini non è più solo un giocatore del passato ma anche un doppio collega: calciatore e dottore. Adesso, come riporta “La Gazzetta dello Sport”, è anche lui dottore. A sorpresa, visto che in pochi sapevano del percorso di studi in “Sport e Management”, incastrato in tre anni intensi, in cui si è trasferito in Italia (dove vorrebbe restare fino al 2021, tanto da trattare il rinnovo con ingaggio spalmato), si è sposato e ha fatto due figli.

Dzeko non è l’unico «dottore» tra i calciatori in attività ma è tra quelli che ha voluto pubblicizzare meno la decisione. Ha voluto capire come funziona la vita extra-campo di una società sportiva, percorso simile a quello di De Silvestri e Chiellini. L’università di Sarajevo è la stessa scelta da Pjanic, un altro che aggiungerebbe classe da vendere ad un’eventuale formazione di giocatori che a casa, tra una coppa e una medaglia, hanno anche il «pezzo di carta». In attacco, con Dzeko, i dottori Mertens e Lewandowski; il gioco passerebbe dai piedi di Iniesta e Xabi Alonso, in porta il serbo Brkic, ex Udinese e Cagliari, porterebbe un po’ di cultura con gli studi in storia.

(C. Zucchelli)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy