Pjanic non gioca, Andreazzoli esulta. Stek triste

di finconsadmin

(Il Tempo – E.Menghi) – Due vincitori e nessun ferito. La Roma ha convinto Pjanic a non giocare e la Bosnia ha sconfitto la Grecia anche senza di lui. La disputa a distanza ha avuto il lieto fine che tutti speravano, Torosidis e Tachtsidis a parte.

Il pi? scontento ? il terzino giallorosso, che ha giocato l?intera partita, rendendosi complice nel gol segnato da Ibisevic dopo l?errore di Misimovic dal dischetto: ?Non riesco a credere che abbiamo sub?to tre reti?. ? tornato negli spogliatori con la rabbia in corpo, perch? i tre punti in palio erano di quelli pesanti e la Grecia era una delle difese meno battute, perci? non riusciva proprio a capacitarsi di una sconfitta di tali dimensioni. Pjanic era s? felice della vittoria, ma allo stesso tempo rammaricato dal non aver potuto dare il suo contributo[…]

Andreazzoli ringrazia: torner? dalla Bosnia sano e con due allenamenti in pi? sulle gambe. Gi? domani la met? dei nazionali sar? a Trigoria per preparare la sfida con il Palermo: mercoled? si rivedranno anche Florenzi e Stekelenburg, mentre Bradley e Piris saranno gli ultimi a fare rientro nella capitale. L?olandese ? tornato ad Amsterdam dopo 5 mesi, ma ? rimasto in panchina contro l?Estonia, perch? Van Gaal gli ha preferito Vermeer, mentre l?americano e il paraguayano hanno giocato da protagonisti tutti i 90 minuti con le rispettive nazionali. Il terzino dovr? affrontare due lunghi viaggi: dopo la partita disputata a Montevideo contro l?Uruguay, giocher? a Quito contro l?Ecuador, poi voler? verso Roma. Bradley, invece, ha giocato a Denver contro il Costarica e marted? sar? a Citt? del Messico. Entrambi sbarcheranno nella capitale solo gioved? mattina[…]

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy