Pallotta: «A fine anno lo stadio». Ok il bilancio

di finconsadmin

 (Il Tempo – E.Menghi) – Non tornerà nella capitale a mani vuote Pallotta, che prima di Natale vuole fare una sorpresa ai tifosi: «Entro la fine dell’anno contiamo di dare la bella notizia. Non ci sono ritardi sullo stadio, abbiamo ben fisso in agenda il periodo nel quale sarà operativo».

Dopo la scelta dell’area di Tor di Valle il secondo passo ufficiale sta per arrivare: il presidente presenterà il progetto al sindaco Marino. A Roma c’è il suo braccio destro Pannes, che ieri ha presenziato al Cda: è stato approvata la trimestrale, che per la prima volta dall’arrivo degli americani fa registrare un risultato positivo. Merito della campagna acquisti e cessioni diretta da Sabatini e dei 6 milioni garantiti al momento della firma con la Nike. Si prevede comunque un bilancio d’esercizio in perdita di circa 20 milioni. L’indebitamento resta alto (82,4 milioni), ma in miglioramento. I risultati possono essere d’aiuto: «Già a luglio – dice Pallotta – sentivo che questa squadra era più forte di quanto pensassero gli altri. Avevo grandi aspettative su Garcia e lui le ha superate». Approvato anche il primo trimestre sul campo.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy