Nuovo assalto a Reynolds, Bernard c’è

Ieri Pinto, in quarantena causa-covid, ha preso contatto con le parti interessate per cercare di rimettere in piedi l’affare per il terzino dei Dallas

di Redazione, @forzaroma

La Roma torna in pressing per Reynolds, come riporta Il Tempo. Come comunicato il 28 dicembre da Ryan Friedkin all’entourage dell’esterno statunitense, la trattativa sarebbe ripartita una volta insediatosi Tiago Pinto e così è stato. Ieri il nuovo general manager, in quarantena causa-covid, ha preso contatto con le parti interessate per cercare di rimettere in piedi l’affare: dopo il successo con il Crotone c’è stata infatti una chiamata con André Zanotta, il direttore tecnico del Dallas, che ha detto al dirigente portoghese di accelerare i tempi, viste le allettanti offerte di Juventus e Bruges sul piatto.

Nella notte era previsto un aggiornamento tra la Roma e l’agente di Reynolds, che inizialmente aveva rifiutato l’offerta di un triennale con opzione presentata da Friedkin. Questione attaccante. Atteso in Europa Bertolucci, uno degli agenti di Bernard, disposto a ridursi l’ingaggio da 4 milioni netti di sterline che percepisce all’Everton per venire in giallorosso. Lo scambio con Olsen resta in piedi

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy