Domani c’è il Real Madrid. Il 18 in Tunisia

Domani c’è il Real Madrid. Il 18 in Tunisia

I giallorossi di Fonseca sfideranno i campioni d’Africa dell’Esperance

di Redazione, @forzaroma

La Roma è tornata a lavorare a Trigoria in vista della sfida con li Real Madrid, in programma domani sera all’Olimpico e che finora non ha scaldato particolarmente i cuori dei tifosi, almeno stando alla vendita dei biglietti, come riporta Il Tempo.

I giallorossi, dopo aver iniziato la seduta mattutina in palestra, sono passati sul campo per allenarsi sulla rapidità e svolgere un lavoro tattico. Sempre presente lo sguardo vigile del ds Gianluca Petrachi, presenza immancabile sui campi di Trigoria. Ancora lavoro differenziato per Gonalons, Pastore, Nzonzi e Veretout: slitta nuovamente il rientro dell’ex viola, che rimane comunque il più vicino a riabbracciare il gruppo in questo quartetto. Il problema alla caviglia sembra ormai albe spalle, resta molto difficile l’eventuale presenza del centrocampista francese nella sfida contro la formazione di Zinedine Zidane: anche in caso di recupero, Veretout avrebbe autonomia soltanto per pochi minuti di gara.

Quella contro il Real Madirid non sarà l’ultima amichevole del fitto programma estivo della squadra di Paulo Fonseca: della Tunisia spuntala possibilità di un’amichevole allo Stadio Olimpico di Rades, a 10 chilometri da Tunisi, contro i campioni d’Africa dell’Esperance. Il giorno individuato dai due club sarebbe domenica 18 agosto e l’amichevole andrebbe inquadrata nel programma di celebrazioni per il centenario e per la vittoria della Champions League continentale dei tuisini.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy