Blitz a Boston per il rush finale sullo stadio

Ieri i dirigenti giallorossi Baldissoni, Fienga e Calvo hanno raggiunto Pallotta negli States

di Redazione, @forzaroma

Gli stati generali della Roma negli Usa per prepararsi al rush finale sullo stadio. Ieri i dirigenti giallorossi Baldissoni, Fienga e Calvo hanno raggiunto Pallotta negli States per una serie di meeting programmati, come riporta Il Tempo.

Non si parlerà di calciomercato, vista l’assenza di Monchi, ma sul tavolo vi sarà certamente il dossier di Tor di Valle: Baldissoni aveva saltato le ultime riunioni a Boston proprio per definire con il Comune alcuni dettagli del progetto, che a breve dovrebbe tornare in Aula per l’approvazione di variante e convenzione urbanistica.

Pallotta si prepara anche a siglare gli accordi con Eurnova per l’acquisto dei terreni. Il futuro della Roma passa sempre per lo stadio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy