Zaniolo, i ladri smontano l’auto: nuovo incubo per la mamma

Zaniolo, i ladri smontano l’auto: nuovo incubo per la mamma

Un furto che somiglia quasi a un avvertimento, visto che il personaggio è stato già al centro di attacchi e pesanti cori

di Redazione, @forzaroma

La mamma di Nicolò Zaniolo, il giovane talento della Roma ora fermo per un grave infortunio, ancora una volta vittima di un furto nei pressi dell’Eur.

Ieri mattina intorno alle 9.40, come riportano Gianluca Lengua e Alessia Marani su Il Messaggero, Francesca Costa ha trovato la sua Bmw X6 parcheggiata in strada, completamente defraudata dell’allestimento interno.

I ladri l’hanno aperta e poi smontata pezzo per pezzo partendo dal volante, passando al tachimetro e terminando con il computer di bordo: “Meno male che ci si ama, fosse il contrario mi dovrei far spiegare qualche passaggio. Buona giornata a voi che non perdete il vizio di farci delle gradite sorprese“, ha scritto la signora Costa tra il polemico e l’ironico in una storia pubblicata su Instagram in cui ha allegato la foto dell’auto completamente spoglia.

Un furto che somiglia quasi a un avvertimento, visto che il personaggio è stato già al centro di attacchi e pesanti cori sessisti nelle Curve di mezza Italia.

Ma gli inquirenti non escludono alcuna pista, nemmeno quella del semplice furto su commissione demandato a specialisti da chi ha bisogno di pezzi di ricambio di auto di lusso, assai cari sul mercato legale.

Si tratta del terzo episodio di cui Francesca Costa è rimasta vittima in poco più di un anno di soggiorno nella Capitale, dove si è trasferita dalla Liguria al seguito del figlio ventenne.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy