Totti felice: «Un successo meritato e fondamentale»

Il capitano si è lamentato per l’ammonizione presa nel primo tempo. «Un giallo incredibile, ho colpito la palla con la mano ma non l’ho fatto apposta»

di finconsadmin

Ljajic, sorrida, dimentichi i fischi. «Io non guardo queste cose, vado avanti per la mia strada. Stavolta sono molto felice per gol e vittoria», sussurra Adem, sempre con quel broncio da eterno insoddisfatto.

 

Il problema ritorna perenne: la continuità. Quando la troverà il serbo? «Non saprei, io mi alleno al cento per cento ogni giorno, se gioco o meno non dipende da me. Nella squadra siamo tutti molto forti, io voglio dare sempre il massimo, poi non è importante chi va in campo ma che la Roma vinca. Lo scudetto? La Juve è favorita, ma noi saremo sempre lì». Parole dolci per Pjanic, «Mire è un fenomeno e in campo fa cose incredibili», e per Totti, che gli ha regalato la gioia di segnare il primo gol. «Francesco riesce sempre a pescarci in ogni posizione». 

 


IL GIALLO CHE NON VA GIÙ –  Totti si è lamentato per l’ammonizione presa nel primo tempo. «Un giallo incredibile, ho colpito la palla con la mano ma non l’ho fatto apposta». Meglio pensare ai tre punti e alla corsa scudetto. «Siamo consapevoli di aver conquistato una vittoria semplicemente fondamentale e meritata. Continuiamo così». 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy