Totti e Pallotta poi il nulla

di finconsadmin

(Il Messaggero – CurvaSud- P.Liguori) –?Il Capitano (Totti) e l’Americano (Pallotta): la nostra Roma oggi ? tutta qui. Il resto ? incomprensibile, indecifrabile, irresponsabile.

 

Non esiste, non ci riguarda. Dobbiamo ascoltare il Capitano, che chiede di sospendere le polemiche e unirci tutti alla Roma in un momento difficilissimo. Dobbiamo rispettare una tregua e dimenticare che sulla panchina giallorossa sedeva un uomo vero e un allenatore che ha sempre detto la verit?. Tutte le verit?, anche quelle scomode, che stiamo toccando con mano. ? stato allontanato da dirigenti dei quali non abbiamo pi? fiducia. Abbiamo capito, ha capito anche il Capitano, ma adesso stringiamoci ai nostri colori. Facciamo sentire forte il nostro attaccamento all’altro protagonista importante, decisivo: l’Americano Pallotta. Perch? purtroppo esiste il rischio che chi ha investito sulla Roma venga scoraggiato dal clima assurdo e autolesionista di queste settimane. Conservare l’attuale propriet? e ricostruire un rapporto di passione e serenit? ? importante quanto rispettare il Capitano. Passata la sfida con la Juventus, sar? necessario agire in fretta. E non ci sono che due strade: o gli attuali dirigenti fanno un passo indietro e si dimettono, oppure richiamano Zeman e gli chiedono scusa.?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy