Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

Il Messaggero

Tammy, ti manca solo il gol: stavolta sbatte sulla traversa

 Getty Images

Ennesimo legno per l'attaccante inglese, l'ottavo dall’inizio della stagione

Redazione

Ancora un legno. L’ottavo dall’inizio della stagione, il quarto in campionato. La (triste) collezione di Abraham non si ferma più, scrive Stefano Carina su Il Messaggero. Stavolta lo ha colpito di testa. Sul cross calibrato alla perfezione da Mkhitaryan alla fine del primo tempo, Tammy è andato a colpo sicuro. Forse troppo. Perché la traversa, per una volta, non è sfortuna come dirà nell’intervista pre intervallo. No, in questo frangente è più un errore che malasorte. Ed anche abbastanza grossolano per un centravanti della sua qualità. Con tutta la porta aperta, l’inglese non è riuscito a schiacciare come avrebbe dovuto. Prendere o lasciare. Tammy è così. Geniale quando al 25′ manda Vina in porta con un colpo di tacco da posizione impossibile o tenta la rovesciata volante, non trovando l’impatto giusto con il pallone, una decina di minuti dopo; si normalizza quando deve calciare. Le 10 reti stagionali (4 in campionato e 6 in Conference League) sinora mascherano un killer instinct che non sembra appartenergli (anche nella ripresa da due passi ha fallito il tocco vincente). Per carità i gol li fa, li farà ma la cattiveria sotto rete è un’altra cosa.