Roma, la notte della verità

Roma, la notte della verità

Fonseca avvisa i suoi: “Dobbiamo essere molto concentrati”

di Redazione, @forzaroma

La Roma non è certo nella condizione, come riporta Il Messaggero, di ricambiare l’affetto in campo a Montella che rischia l’esonero. Fonseca è appena salito al 4° posto, staccando le principali rivali che attualmente sono soprattutto il Cagliari (-3) e l’Atalanta (-4). In più ha seminato il Napoli (-11) con i 19 punti conquistati negli ultimi 8 match, raccolto decisivo per entrare in zona Champions.

Dobbiamo essere molto concentrati per affrontare la Fiorentina che ha giocato una buonissima partita contro l’Inter“, avverte il portoghese.

Non gli interessa che cosa accadde, invece, il 30 gennaio nell’ultima visita al Franchi, nel quarto di finale di Coppa Italia. Il 7 a 1 è ancora nella testa di qualche giocatore (7 dei 21 convocati vissero quell’umiliazione: Florenzi, Fazio, Kolarov, Pellegrini, Zaniolo, Dezko che fu espulso e Fuzato che rimase in panchina), ma non appartiene all’allenatore. “È sempre difficile per la Roma a Firenze. Ma con i calciatori non ho parlato di quella gara“.

IL tecnico pensa solo al presente per chiudere bene il 2019. Recuperato Smalling, subito in vantaggio su Fazio, resta a casa Kluivert, fuori dal 1° dicembre.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy