Pallotta e Friedkin attendono novità sullo stadio

Pallotta e Friedkin attendono novità sullo stadio

Il presidente valuta il progetto come se avesse già ricevuto l’ok per la costruzione mentre il tycoon riconosce all’asset solo il valore degli 80 milioni spesi finora

di Redazione, @forzaroma

Di certo, al momento, c’è solo la quota di aumento di capitale (50 milioni) che Pallotta dovrà versare entro il 31 dicembre, scrive Stefano Carina su Il Messaggero.

Il resto è avvolto da un alone di mistero. La sindaca Raggi, nel pomeriggio alla Protomoteca per gli auguri di Natale, potrebbe regalare un annuncio favorevole, questo l’auspicio a Trigoria, sull’iter dello stadio (il magnate ceco Vitek non ha ancora acquistato i terreni di Parnasi).

Pallotta valuta il progetto come se avesse già ricevuto l’ok per la costruzione mentre il tycoon riconosce all’asset solo il valore degli 80 milioni spesi finora. E questa divergenza di vedute si ripercuote sulla differente valutazione della Roma.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy