Monchi: “La mia Roma è completa”

Monchi: “La mia Roma è completa”

Il ds sul mercato: “Ho fatto tutto quello che volevo fare. Un esterno? Ce ne sono tanti. Nzonzi più forte di Malcom”

di Redazione, @forzaroma

“Avevo detto che avrei preso uno più forte di Malcom, ma non ho detto in quale ruolo. Bene, è arrivato. Nzonzi è più forte” dice Monchi in conferenza stampa alla presentazione del centrocampista francese. Il ds con questa dichiarazione, scrive Stefano Carina su Il Messaggero, dà l’impressione di togliersi un peso dalle spalle.

Il ds gonfia il petto e ricorda: “Oltre a Under, abbiamo tanti giocatori che possono giocare a destra come Kluivert, El Shaarawy, Perotti, Schick. C’è anche Florenzi Forse è il ruolo con più interpreti”. Una spiegazione che non convince completamente ma tant’è: a meno di 24 ore al termine del mercato il tecnico difficilmente sarà accontentato. Monchi però rilancia: “Non siamo una squadra che vende soltanto, siamo la terza che ha speso di più. Non ho mai avuto un no dalla società per i nomi che volevo e mi piacerebbe che questo messaggio arrivasse fuori da qui. Abbiamo preso tanti giocatori, poi il campionato dirà se abbiamo sbagliato o no. E in quel caso sarà solo colpa mia”.

Vicino a lui siede Nzonzi, rigorosamente senza apostrofo. Il francese appare un ragazzo molto timido, almeno davanti ai microfoni. “Sono un centrocampista centrale, questo è chiaro, anche se in passato ho giocato in altri ruoli in mediana. Il mio compito è quello di recuperare palloni e far giocare la squadra”. In pratica, il ruolo di De Rossi. La concorrenza, però, non lo spaventa.

La palla torna a Monchi (oggi a Milano), che regala un primo giudizio sul mercato: “Con l’arrivo di Nzonzi, abbiamo fatto quello che pensavamo fosse giusto per costruire una squadra più forte possibile. Sono contento, abbiamo fatto quello che avevamo in testa”.  L’impressione è che soltanto se riuscisse a piazzare qualche esubero, potrebbe regalare un ultimo acquisto a Di Francesco. Il riferimento non è nemmeno troppo rivolto a Gonalons (sondaggio del Siviglia) o ai giovani Coric e Zaniolo (l’ex nerazzurro è conteso da Chievo, Frosinone, Cagliari e Spal), quanto a Perotti e/o Juan Jesus. In difesa, ad esempio, se il brasiliano accettasse il Torino, (ipotesi remota, ndc) sarebbe pronto Maidana, centrale classe ’96 dell’Atletico Mineiro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy